67. The Sky Over Babel

The Sky Over Babel, Emanuele Secco, 2016
The Sky Over Babel, Emanuele Secco, 2016

 

Loro sono già al lavoro, gli operai.
Il progetto più ambizioso di sempre: la torre dei tempi che furono, sono e saranno.
«Arriverà a toccare il cielo?» si chiedono in molti. «Quanto sarà alta?»
Nessuno lo sa.
Ogni giorno il capocantiere esamina il corso dei lavori. Ogni giorno le stesse domande.
La sua risposta è dura, secca: «Sarà alta quanto servirà».
La paga, comunque, è buona. Basta a calmare le perplessità.

Eccola là.
La vedo in lontananza. Cresce ogni giorno che passa.
Il cielo, sempre più vicino. Sarà d’accordo a lasciarsi sfiorare?

 

«Even though we can’t afford
The sky is over»

(Serj Tankian, Sky Is Over)

 

E.

Annunci

Il tuo Punctum

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...