70. Retrovisione

70. Retrovisione
Retrovisione, Emanuele Secco, 2016

 

«Quando ti scotti devi lasciarti il passato alle spalle.»
No, non riesco a farlo.
Il passato è lì. Sussurra parole che ispirano il presente.
Bisogna imparare ad apprendere da lui, per poi trasformare e andare avanti metro dopo metro.
Ignorarlo fa male, e tanto anche. Soprattutto se ti sta attaccato al culo e, invece di pensare alla guida, risponde ai messaggi su Whatsapp.

 

E.

Annunci

2 pensieri su “70. Retrovisione

  1. Guardare il percorso fatto per rendersi consapevoli di ciò che si è, qui ed ora. Prendere per mano il passato per farlo camminare insieme a noi. Abbracciare i nostri fantasmi e lasciarli volare via. Divorare il dolore per diventare più forti e non temere la morte.

    Liked by 1 persona

Il tuo Punctum

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...