78. Selfie

Selfie, Emanuele Secco, 2016
Selfie, Emanuele Secco, 2016

 

Soggetto alle spalle.
Inquadrati.
Fai una faccia imbecille.
Scatta.

Non basta più una foto ritraente quanto vogliamo raccontare. Dobbiamo entrarci dentro. Essere protagonisti.
La narrazione, passando dalla terza alla prima persona, dona nuova importanza alla vera voce narrante: il protagonista. Egli acquista importanza primaria. L’essenziale non è più l’evento raccontato, ma le sensazioni.
In questo modo è molto più semplice raccontare la propria storia. Viene quasi naturale.

Purtroppo, presto fatto il rovescio della medaglia. La facilità con la quale è possibile creare contenuti rovina il contenuto stesso. La creazione si fa automatica. Non si distingue più tra normalità e momento davvero degno di essere narrato.
La presenza del volto diventa una faccenda quasi scontata. È così. Punto. L’unicità dei lineamenti umani diventa l’ennesimo tassello in una bacheca online. Gli occhi perdono colore, si seccano dinnanzi a un lento declino fatto di immagine. Cromia anonima fatta da filtri uguali a sé stessi.
Il linguaggio viene messo da parte. Una parola, forse due. Molte volte non serve. Asettico.

Pregando per un commento o un cuoricino ti ritrovi a camminare il sentiero dell’anonimato insieme a centinaia di altri come te. Testa bassa, telefono in mano, pronti per la posa.

Però ci tieni.
Un selfie è anche un trofeo. Sei orgoglioso di ritrarti assieme a questo o quel personaggio famoso. Il monumento alle tue spalle è quanto di più bello tu abbia mai visto. Una bacio, una carezza in un momento speciale o importanti in quanto spontanei.

Il selfie è il modo che ognuno ha per dichiarare la sua esistenza al mondo intero, o quanto meno a quello della sue rete sociale. Non basta più provare di aver visto un soggetto, bisogna in qualche modo entrarci.

E.

 

ALTRI POST COLLEGATI: 74. ROVINA, 75. ESSERE UMANO77. RUIN
Annunci

Il tuo Punctum

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...